ARI Sanremo Home Page Home Page Nominativo di Sezione ARI Sanremo
Home Main Menu Sezione ARI-RE Award Liguria EME Diploma Sanremo Search Members Downloads Forums Guestbook Login

Toggle Content Trova nel sito


Toggle Content .:Translate Language
Please select to change language

Klicken Sie auf Sprache ändern

Sélectionner pour changer la langue

Haga clic para cambiar el idioma
Autori › Le antenne e i miracoli: la EH
Le antenne e i miracoli: la EH

Le antenne e i miracoli

by Attilio I1BAY - I QRP Club 309


capoletteraonoscevo le antenne CFA (EH) per sentito dire perché ho seguito negli anni la lotta di un quartiere della mia città contro la RAI. Poi un giorno ho visto smontare un traliccio di cento metri, arrivare un paio di egiziani con due fusti (simili a due bidoni come quelli della benzina), metterli sul tetto della palazzina RAI, trafficare alcuni giorni attorno, poi pitturare i "bidoni" dei colori della bandiera egizia e sparire. Per la verità con loro sono spariti i dissidi dei verdi, dei gialli e, anche quelli con gli abitanti del quartiere. Sono spariti anche i segnali di Radiosanremo, o meglio ora questa radio la sentono veramente bene solo nel quartiere di San Martino a Sanremo.

Poi, nel tempo, ho sentito parlare di antenne EH più vicino a noi, ma debbo dire il vero un po' distrattamente, infine, nell'ultimo numero del nostro bollettino QRP Link esterno è arrivata la provocazione di Alessandro I0SKK che ci ha quasi fustigato e, allora mi sono ricordato di essere anche un radioamatore ruspante, uno di quelli per intenderci, che hanno usato il saldatore come una daga!

Raccolta dunque la provocazione sono partito a costruire l'antenna EH al grido: "provare per credere".

L'ho fatto senza alcuna prevenzione, tralasciando le teorie inspiegate, documentandomi per quanto era possibile, ascoltando chi aveva già fatto, poi via, con costruzioni artigianali è ovvio, ma con la cura che ho sempre avuto per le cose dove transita la RF. Le prove sono state lunghe, ripetute a giorni e ore diverse, in condizioni variabili dal piano a 1300 metri di altitudine in modo fisso o mobile con le più disparate direzioni e con stazioni di radioamatori ubicati a distanze diverse, in telegrafia, avendo cura di controllare l'evanescenza, avvisando l'operatore della misura chiedendo la massima attenzione e commutando a confronto sia in ricezione che in trasmissione sempre due antenne. Si è tralasciato da subito il confronto con le beam causa la polarizzazione e il diverso guadagno. Si è fatto il confronto fra l'antenna EH posta in verticale ed una versione verticale ¼ onda semiprofessionale per tutte le tre bande considerate più un'altra verticale caricata alla base, dunque accorciata. Le bande dove ho fatto le prove comparative sono state i 40 metri, i 20 metri, e i 10 metri.
Tengo a precisare che tutte le antenne (e per tutte le ubicazioni) sono state ottimizzate alla risonanza e non ho mai usato un accordatore di aereo. Salvo le postazioni fisse, che sono quello che sono, ma che comunque non hanno grossi problemi di assorbimenti, negli altri casi ho cercato i punti più liberi. La potenza usata 100 W costantemente misurata, un buon RTX con S-meter analogico, un buon commutatore per un confronto immediato, la pazienza, la perizia, la cortesia e anche l'interesse di tutti gli operatori che si sono prestati a queste prove è la testimonianza che un certo radiantismo non e morto! È stato provato anche il qrp ma per brevità delle prove ho lasciato perdere quasi subito.

Dirò subito che con l'antenna EH ho fatto qso con tutte le stazioni a tutte le distanze, con tutti i continenti, su tutte e tre le bande come con le altre due verticali, MA PERDE... anche se in modo scalare. La EH perde circa 15 db con la verticale ¼ d'onda piena e 10 db con la verticale caricata alla base.

A vantaggio della EH queste considerazioni :

1) dimensioni veramente ridottissime;

2) esente da rumore elettrico soprattutto molto evidente nelle bande basse;

3) nessun piano di terra e quasi ininfluente l'altezza dal suolo in spazio libero;

4) banda di risonanza molto ampia;

5) facile da costruire senza componenti critici;

6) funziona bene anche all'interno delle case.

Certo l'antenna EH è una antenna diversa, quasi a sé stante e, comunque interessante, io però non sono disponibile, dopo aver passato la vita a cercare sui tetti qualche db ramingo, perderne una manciata in una sola realizzazione, dunque, continuo a recitare: GRANDI SEGNALI, SEMPRE DA GRANDI ANTENNE !

by Attilio I1BAY




Qui puoi scaricare lo lo schema e le foto dell'antenna EH in formato ZIP icona zip


Discutine sul Forum



(15812 letture) Pagina Stampabile

[ Ritorna a I1BAY ]




Nominativo di Sezione
Sezione A.R.I. Sanremo - 18.02 codice ASC che per la Sezione è G08

La Sede si trova in corso Mazzini n° 1, a fianco del Campo Sportivo, in Sanremo. La Sezione è aperta tutti i martedì, non festivi, dalle ore 21 alle ore 23 circa.

Indirizzo Postale:

ASSOCIAZIONE RADIOAMATORI ITALIANI
SEDE di SANREMO
CASELLA POSTALE 114
18038 SANREMO IM


Scrivi al Segretario
ASSOCIAZIONE RADIOAMATORI ITALIANI P.IVA & C.F. 90029580082
Indirizzo di posta elettronica certificata
presidenza@pec.arisanremo.it

Webmaster IZ1OQB PINO

Contatto per il Webmaster
Regolamento del Sito | Note Legali/Disclaimer | Come trovarci


Best viewed 1024x768 +

Questo sito appartiene alla Sezione ARI di Sanremo (IM) e non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001.
I loghi, i marchi e gli script usati in questo sito appartengono ai rispettivi proprietari e a CPG-Nuke Team.
Questo sito utilizza la versione 9.2.1 di Dragonfly CPG-Nuke.
Theme by i1yst
Tutti i testi, le foto e i disegni tecnici sono esclusiva proprietà di © 2002-2013 arisanremo.it
Vietata la riproduzione e la copia, anche parziale, senza la previa autorizzazione di arisanremo.it

All content are protected by the copyright law and may not be copied without the express permission and the active reference to a source!
Web stats

Interactive software released under GNU GPL, Code Credits, Privacy Policy



placeholder Support GoPHP5.org   Dragonfly   XHTML valid!   CSS valid!   Level Double-A Conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0   RSS valid!   Robots valid!   PHP   PhpMyAdmin   MySql   Get Adobe Reader   Unicode   Add to Google placeholder