ARI Sanremo Home Page Home Page Nominativo di Sezione ARI Sanremo
Home Main Menu Sezione ARI-RE Award Liguria EME Diploma Sanremo Search Members Downloads Forums Guestbook Login

Toggle Content Trova nel sito


Toggle Content .:Translate Language
Please select to change language

Klicken Sie auf Sprache ändern

Sélectionner pour changer la langue

Haga clic para cambiar el idioma
Autori › Attivazione 3A/I1UWF
Attivazione 3A/I1UWF

Attivazione 3A/I1UWF


L'attivazione da 3A Monaco di I1UWF, in compagnia di I1SCL, si è svolta regolarmente, ecco un breve resoconto.
L'idea di trasmettere da Monaco 3A nacque qualche tempo fa in occasione di una attivazione, ai fini DCI, da Ventimiglia. Mentre collegavo gli amici "Castellari" osservavo le rocce a picco sul Principato e mi domandavo: perché non da 3A?
Iniziai così a cercare un contatto a Monaco e, tramite Giorgio IK1UWL che si era già interessato alla possibilità di operare da lì, giunsi a Claude 3A2LF (Segretario della Associazione Monegasca dei Radioamatori) che molto gentilmente mi fornì le necessarie informazioni.
Trasmettere da Monaco non è semplice, gli spazi per installare le antenne sono inesistenti a causa della progressiva urbanizzazione che ha cementificato tutte le aree disponibili; pensate che si sta ipotizzando di costruire un'isola artificiale, a poca distanza dal famoso Casinò, per offrire ancora possibilità di trovare dimore a facoltosi investitori!
Dal punto di vista radiantistico rimane disponibile l'opzione vettura che è proprio la soluzione normalmente impiegata in occasione delle attivazioni di Castelli.
Abitualmente monto l'antenna a fianco della macchina (verticale o dipolo che sia); da Monaco questo non è praticabile ed occorre necessariamente averla sopra l'auto.
Avevo scartato a priori i 40 m. e gli 80 m. perché già usati in passato da altre spedizioni e ho pensato di concentrarmi sui 18 MHz e sui 14 MHz SSB.
Cosa di meglio della base trimagnetica MFJ e del relativo whip? L'amico "Pipa" IW1QGR me l'ha imprestata, ho prolungato il whip (chiuso 60 cm. – aperto 3,60 m.) per arrivare alla dimensione di 5 m. (quarto d'onda in 14 MHz) con opportuni adattamenti ed ecco la verticale: allungando od accorciando adeguatamente il whip essa risuona dai 14 MHz ai 28 MHz.
Il posto, individuato grazie all'aiuto di Claude 3A2LF, si trova in posizione elevata, vicino al Giardino Esotico, ben aperto verso est, sud ed ovest, risulta chiuso verso nord a causa della montagna che incombe sul Principato.
Sabato 29 Marzo, subito dopo pranzo, assieme a Ovidio I1SCL, siamo partiti alla volta di Monaco. In meno di mezz'ora eravamo in loco (già precedentemente ispezionato) ed alle 13.45 UTC iniziavo le chiamate in 18 MHz con il call 3A/I1UWF supportato sul Cluster dagli amici di Sanremo, in particolare da Mauro I1OQI che ci "spottava" con regolarità e che ha anche preparato la QSL.
La propagazione era lunga e diretta prevalentemente verso est; molti gli OM Ungheresi, Romeni, Israeliani, Tedeschi, Russi, pochi gli Italiani, concentrati nella zona 7, a parte gli amici di Sanremo (I1OCQ, I1OQI, I1YST) che ricevevo proprio bene.
Dopo circa un'ora di traffico la gola era stanca ed ho passato il microfono ad Ovidio che si è trasferito in 14 MHz, dove era in corso il contest WPX, riscuotendo un buon successo.
Verso le 16.00 UTC, constatato che la propagazione in 18 MHz era sparita, abbiamo smontato l'antenna, riposto la radio nella borsa e ripreso la strada di casa, soddisfatti della positiva esperienza.
L'attivazione si è svolta nel puro stile dei castelli: trasferta, installazione dell'antenna, attivazione e rientro.
Il tutto è filato liscio, nessun problema con le Autorità Monegasche, che avvisate da Claude, non hanno ritenuto dover effettuare alcun sopralluogo.
Intendo ripetere in futuro questa 3A mini DX-pedition operando prevalentemente sulle bande WARC e per poche ore.
Un grazie a coloro che mi hanno fornito informazioni (Tnx I1JQJ e 3A2LF) e ci hanno aiutati mentre operavamo.

Apparecchiatura usata: ICOM 706, Batteria da 50 A, antenna verticale con base magnetica.

Qsl via I1UWF

73 de Gianni, 3A/I1UWF


Panorama I1UWF misura... I1UWF piazza... I1UWF I1SCL Mùnegu

English version

Discutine sul Forum



(1951 letture) Pagina Stampabile

[ Ritorna a I1UWF ]




Nominativo di Sezione
Sezione A.R.I. Sanremo - 18.02 codice ASC che per la Sezione è G08

La Sede si trova in corso Mazzini n° 1, a fianco del Campo Sportivo, in Sanremo. La Sezione è aperta tutti i martedì, non festivi, dalle ore 21 alle ore 23 circa.

Indirizzo Postale:

ASSOCIAZIONE RADIOAMATORI ITALIANI
SEDE di SANREMO
CASELLA POSTALE 114
18038 SANREMO IM


Scrivi al Segretario
ASSOCIAZIONE RADIOAMATORI ITALIANI P.IVA & C.F. 90029580082
Indirizzo di posta elettronica certificata
presidenza@pec.arisanremo.it

Webmaster IZ1OQB PINO

Contatto per il Webmaster
Regolamento del Sito | Note Legali/Disclaimer | Come trovarci


Best viewed 1024x768 +

Questo sito appartiene alla Sezione ARI di Sanremo (IM) e non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001.
I loghi, i marchi e gli script usati in questo sito appartengono ai rispettivi proprietari e a CPG-Nuke Team.
Questo sito utilizza la versione 9.2.1 di Dragonfly CPG-Nuke.
Theme by i1yst
Tutti i testi, le foto e i disegni tecnici sono esclusiva proprietà di © 2002-2013 arisanremo.it
Vietata la riproduzione e la copia, anche parziale, senza la previa autorizzazione di arisanremo.it

All content are protected by the copyright law and may not be copied without the express permission and the active reference to a source!
Web stats

Interactive software released under GNU GPL, Code Credits, Privacy Policy



placeholder Support GoPHP5.org   Dragonfly   XHTML valid!   CSS valid!   Level Double-A Conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0   RSS valid!   Robots valid!   PHP   PhpMyAdmin   MySql   Get Adobe Reader   Unicode   Add to Google placeholder