ARI Sanremo Home Page Home Page Nominativo di Sezione ARI Sanremo
Home Main Menu Sezione ARI-RE Award Liguria EME Diploma Sanremo Search Members Downloads Forums Guestbook Login

Toggle Content Trova nel sito


Toggle Content .:Translate Language
Please select to change language

Klicken Sie auf Sprache ändern

Sélectionner pour changer la langue

Haga clic para cambiar el idioma
Autori › Attivazione DCI-TO422 - Casermetta Chabaud
Attivazione DCI-TO422 - Casermetta Chabaud

Attivazione DCI - Casermetta Chabaud


Le attivazioni per il Diploma dei Castelli Italiani (DCI) sono un buon veicolo per conoscere meglio la storia relativa alla referenza in oggetto, per approfondire alcune nozioni sull'ambiente e testare le antenne.

Andiamo per ordine.

TO 422 è la Casermetta Chabaud alt. 1970 m. situata nel comune di Cesana Torinese proprio di fronte all'area dove si sono svolte le recenti Olimpiadi invernali.
Fu realizzata nel 1936 e capace di ospitare 75 uomini. La posizione era strategica perché costruita nei pressi del Colle Chabaud, che ancora oggi segna il confine con la Francia; una zona densa di fortificazioni, osservatori, opere in caverna, batterie, ecc. poste a difesa dei nostri confini secondo un preciso piano, sviluppato tra le due guerre, per la costruzione di un imponente apparato che verrà poi assegnato alla Guardia alla Frontiera (GaF) il cui motto era:" Dei sacri confini Guardia sicura".

Purtroppo con il trattato di pace del 1947 le fortificazioni in territorio italiano, ma situate lungo il confine, furono fatte saltare con l'approvazione del Governo USA che temeva potessero essere utilizzate contro la Francia in caso di invasione dell'Italia da parte dei Russi.

Le condizioni di vita dei soldati erano molto difficili, il clima estremamente rigido, l'abbigliamento non adatto a contrastarlo portavano inesorabilmente ad ammalarsi ed in molti casi a soccombere.

Come altre caserme contiene interessanti "cicli pittorici" eseguiti dai militari che vi risedettero nel corso degli anni; le foto si riferiscono alla referenza TO 423 in quanto non ho potuto entrare all'interno dell'edificio.

La Casermetta Chabaud è raggiungibile mediante una strada sterrata che si inerpica attraverso bei boschi di conifere.

Le Alpi nacquero dal sollevamento delle rocce marine poco lontano dal TO 422 si possono osservare le rocce magmatiche, risultato dell'istantanea solidificazione della lava incandescente che sgorgava dai vulcani sottomarini circa duecento milioni d'anni fa. Poter vedere la roccia basaltica perfettamente conservata dopo tutto questo tempo è un fatto veramente eccezionale ed unico nell'intero arco alpino.

Dal punto di vista radiantistico TO 422 è stata l'occasione per testare una nuova antenna alta 5 m. costruita utilizzando il whip della MFJ lungo 3,6 m. oltre ad una mast di 1,4 m. e rendermi conto che viti e radiofrequenza non vanno sempre d'accordo. Il whip mi consente di essere attivo dai 10 ai 20 m. come un quarto d'onda semplicemente allungandolo od accorciandolo per farlo risuonare alla frequenza desiderata; per i 40 m. inserisco tra mast e whip un toroide con relativo avvolgimento.

Ho operato in 40 m. a livello italiano ed in 20 m. su base europea sfruttando un contest che si svolgeva in contemporanea alla mia operazione (5/8/06) raggiungendo il quorum dei 130 collegamenti necessario per la convalida della referenza.

Come gli anni passati ho incontrato maggiori difficoltà a farmi sentire e ad ascoltare le stazioni italiane rispetto alle attivazioni effettuate in Liguria; il fatto di essere completamente circondato da vette superiori ai 3000 m. non facilita la vita.

Condizioni di lavoro: ICOM 706, accordatore, batteria da automobile da 50 A, antenna verticale da 5 m. autocostruita.

Alla prossima attivazione.

73 de Gianni i1uwf


Clicca per ingrandire Clicca per ingrandire Clicca per ingrandire Clicca per ingrandire Clicca per ingrandire

Discutine sul Forum



(1786 letture) Pagina Stampabile

[ Ritorna a I1UWF ]




Nominativo di Sezione
Sezione A.R.I. Sanremo - 18.02 codice ASC che per la Sezione è G08

La Sede si trova in corso Mazzini n° 1, a fianco del Campo Sportivo, in Sanremo. La Sezione è aperta tutti i martedì, non festivi, dalle ore 21 alle ore 23 circa.

Indirizzo Postale:

ASSOCIAZIONE RADIOAMATORI ITALIANI
SEDE di SANREMO
CASELLA POSTALE 114
18038 SANREMO IM


Scrivi al Segretario
ASSOCIAZIONE RADIOAMATORI ITALIANI P.IVA & C.F. 90029580082
Indirizzo di posta elettronica certificata
presidenza@pec.arisanremo.it

Webmaster IZ1OQB PINO

Contatto per il Webmaster
Regolamento del Sito | Note Legali/Disclaimer | Come trovarci


Best viewed 1024x768 +

Questo sito appartiene alla Sezione ARI di Sanremo (IM) e non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001.
I loghi, i marchi e gli script usati in questo sito appartengono ai rispettivi proprietari e a CPG-Nuke Team.
Questo sito utilizza la versione 9.2.1 di Dragonfly CPG-Nuke.
Theme by i1yst
Tutti i testi, le foto e i disegni tecnici sono esclusiva proprietà di © 2002-2013 arisanremo.it
Vietata la riproduzione e la copia, anche parziale, senza la previa autorizzazione di arisanremo.it

All content are protected by the copyright law and may not be copied without the express permission and the active reference to a source!
Web stats

Interactive software released under GNU GPL, Code Credits, Privacy Policy



placeholder Support GoPHP5.org   Dragonfly   XHTML valid!   CSS valid!   Level Double-A Conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0   RSS valid!   Robots valid!   PHP   PhpMyAdmin   MySql   Get Adobe Reader   Unicode   Add to Google placeholder