ARI Sanremo Home Page Home Page Nominativo di Sezione ARI Sanremo
Home Main Menu Sezione ARI-RE Award Liguria EME Diploma Sanremo Search Members Downloads Forums Guestbook Login

Toggle Content Trova nel sito


Toggle Content .:Translate Language
Please select to change language

Klicken Sie auf Sprache ändern

Sélectionner pour changer la langue

Haga clic para cambiar el idioma
Autori › Miraggi e Fata Morgana
Miraggi e Fata Morgana

Miraggi e Fata Morgana

by Ivo IW1PAK


Miraggi

I miraggi sono causati dalla rifrazione della luce quando questa attraversa strati d'aria a temperature e densità diverse. L'aria agisce infatti come una lente, deviando i raggi luminosi e presentando così immagini distorte, invertite o ingrandite, in una posizione diversa rispetto alla realtà. Esistono due tipi di miraggi, quello inferiore e quello superiore, che talvolta possono anche combinarsi dando vita a svariati effetti. Il miraggio inferiore è il più frequente.
Di norma la densità dell'aria decresce con l'altezza, ma quando la superficie del suolo è fortemente riscaldata (come sul suolo desertico o sull'asfalto di una strada) la densità dell'aria può essere minore nei primi metri dell'aria prossimi al terreno. In tali condizioni la luce proveniente segue una traiettoria curva e fornisce un'immagine distorta e invertita situata al di sotto dell'orizzonte.
Generalmente è l'azzurro del cielo che si proietta sul terreno, procurando l'immagine di un grande specchio d'acqua. Il fenomeno è noto sin dall'antichità come "Fata Morgana": questo tipo di miraggio è talvolta visibile nello stretto di Messina dalla costa di Reggio Calabria. In giornate particolarmente calde ed umide, con condizioni di tempo stabile e mare calmo, la sponda siciliana sembra essere insolitamente più vicina a quella calabrese con anomale proiezione sul mare di immagini distorte. In alcuni casi, alberi o edifici, possono apparire come specchiati sul suolo.
Il miraggio superiore si genera invece quando l'aria al suolo è nettamente più fredda, e quindi più densa, di quella superiore. I raggi luminosi diretti verso l'alto vengono rifratti dallo strato d'aria più calda. L'effetto si produce spesso sopra distese d'acqua fredda o su superfici gelate e produce una falsa immagine sopra la linea dell'orizzonte, spesso invertita orizzontalmente.

(dal sito www.meteo-net.it/didattica/miraggi.aspx Link esterno)

Miraggio: un esempio storico

È avvenuto nel Canale della Manica durante l'estate del 1798: "Erano circa le 5 del pomeriggio del 26 Giugno del 1798. Mentre stavo seduto nella mia sala da pranzo, posta vicino alla spiaggia di Hasting (UK), con la visuale rivolta verso Sud, la mia attenzione cadde su un gran numero di persone che stavano correndo giù verso il mare. Mi dissero che la costa della Francia era completamente distinguibile ad occhio nudo. Immediatamente scesi in spiaggia, e mi meravigliai di riuscire a distinguerne le scogliere rocciose, anche senza l'aiuto di un telescopio. La costa francese più vicina dista circa 40 – 50 miglia e generalmente non può essere avvistata se non con l'aiuto dei migliori occhiali. Le rocce apparivano distanti solo poche miglia. Proseguii la passeggiata lungo la spiaggia verso Est e discussi del fenomeno con i pescatori. Inizialmente questi non riuscivano a capire di cosa si trattasse, successivamente compresero l'evento. Le rocce francesi apparivano molto alte e vicine, così tanto che i pescatori riuscivano a dirmi i loro nomi; così mi indicarono: la Baia, la Vecchia Testa, il Mulino, Boulogne, St. Valery, ed altri posti sulla costa di Picardy. Successivamente potei verificare l'esattezza degli avvistamenti osservando con il telescopio. Le loro osservazioni erano state talmente precise da sembrare che l'avessero fatte dalle loro barche durante una navigazione lungo la costa francese".

(da Latham W., "On A Singular Instance Of Atmospherical Refraction", Philosophical Transaction of the Royal Society, 1798, p. 88).

Singolarmente, quasi un secolo dopo, molte persone hanno riportato di aver visto lo stesso tipo di miraggio, il 5 agosto del 1987, dalla stessa cittadina di Hastings (East Sussex, UK); osservando la manifestazione di tali illusioni ottiche, dalle coste francesi verso il litorale britannico, invece, la frequenza è quasi regolare.

(tratto dal sito: www.meniero.it Link esterno nel quale sono ottimamente spiegati questi fenomeni)

Si tratta del "Fenomeno della Fata Morgana" osservabile anche tra la Sicilia ed il continente. In alcuni giorni tersi di una limpidezza straordinaria la costa calabra sembra tanto vicina che le case, le strade e le persone si possono quasi toccare con le mani... Gli oggetti appaiono come sospesi in aria, con dimensioni e forme mutevoli: il fenomeno è dovuto alle variazioni della densità dell'aria prodotta da elevati gradienti di temperatura in vicinanza del suolo e alla conseguente variazione dell'indice di rifrazione.


73 de Ivo IW1PAK


Discutine sul Forum




(5568 letture) Pagina Stampabile

[ Ritorna a IW1PAK ]




Nominativo di Sezione
Sezione A.R.I. Sanremo - 18.02 codice ASC che per la Sezione è G08

La Sede si trova in corso Mazzini n° 1, a fianco del Campo Sportivo, in Sanremo. La Sezione è aperta tutti i martedì, non festivi, dalle ore 21 alle ore 23 circa.

Indirizzo Postale:

ASSOCIAZIONE RADIOAMATORI ITALIANI
SEDE di SANREMO
CASELLA POSTALE 114
18038 SANREMO IM


Scrivi al Segretario
ASSOCIAZIONE RADIOAMATORI ITALIANI P.IVA & C.F. 90029580082
Indirizzo di posta elettronica certificata
presidenza@pec.arisanremo.it

Webmaster IZ1OQB PINO

Contatto per il Webmaster
Regolamento del Sito | Note Legali/Disclaimer | Come trovarci


Best viewed 1024x768 +

Questo sito appartiene alla Sezione ARI di Sanremo (IM) e non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001.
I loghi, i marchi e gli script usati in questo sito appartengono ai rispettivi proprietari e a CPG-Nuke Team.
Questo sito utilizza la versione 9.2.1 di Dragonfly CPG-Nuke.
Theme by i1yst
Tutti i testi, le foto e i disegni tecnici sono esclusiva proprietà di © 2002-2013 arisanremo.it
Vietata la riproduzione e la copia, anche parziale, senza la previa autorizzazione di arisanremo.it

All content are protected by the copyright law and may not be copied without the express permission and the active reference to a source!
Web stats

Interactive software released under GNU GPL, Code Credits, Privacy Policy



placeholder Support GoPHP5.org   Dragonfly   XHTML valid!   CSS valid!   Level Double-A Conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0   RSS valid!   Robots valid!   PHP   PhpMyAdmin   MySql   Get Adobe Reader   Unicode   Add to Google placeholder